Rottura di Stock: Cos’è , Definizione e Come Evitarla

La rottura di stock, o più in generale la gestione delle scorte di magazzino, è una delle pratiche fondamentali dal punto di vista produttivo e logistico per tenere sotto controllo i flussi, quindi è una dinamica che va tenuta monitorata tra quelle principali.

Cos’è la rottura di stock?

Si verifica una rottura di stock (o stock out o OOS, acronimo di out-of-stock), quando si manifesta l’esaurimento di un determinato articolo in magazzino o nel punto vendita, dovuto ad una cattiva gestione delle scorte.

Questo si ripercuote direttamente e in maniera dirompente sull’azienda, in quanto, non avendo a disposizione della merce oggetto della domanda del cliente, si avranno degli effetti negativi in termini di mancate vendite, percezione e fedeltà al brand da parte dei clienti.

L’ideale sarebbe quello di tenere un certo equilibrio tra domanda e riserve di magazzino, quindi uno dei KPI fondamentali da monitorare risulta l’indice di rottura di stock:

Indice di rottura di stock = ordini non consegnati / ordini totali x 100

Quali sono le cause di una rottura di stock?

Come potete immaginare, le conseguenze che possono incorrere a seguito di una rottura di stock sono parecchio pesanti ed impattanti per la propria azienda. Le cause che le determinano sono molteplici e abbastanza varie, saperle riconoscere è importante in quanto è già un ottimo modo per prevenirle:

  • Quantificazione errata della domanda, data da un quantitativo di ordini elevato e non previsto, il che può presupporre anche un aumento improvviso della stessa che non è stato calcolato oppure in seguito ad eventi rapidi e straordinari;
  • Ritardo nel trasporto e delle consegne da parte dei fornitori, i quali portano ad un rallentamento in tutta la catena produttiva;
  • Errore umano.

Come evitare una rottura di stock

Quindi, avendo compreso le possibili e più probabili cause da cui dipendono le rotture di stock, passiamo a capire quali strategie adottare per evitare questo deleterio problema, che mina la credibilità della propria azienda:

  • La più ovvia e semplice è quella di tenere monitorato le proprie riserve e cercare di verificare che il ciclo tra consegne e ordini evasi venga sempre rispettato pedissequamente. Questo può essere dato da un inventario real time che possa tracciare tutti questi processi in tempo reale;
  • Una solida architettura informatica, con l’ausilio di software come ERP e gestionali di magazzino, possono dare una grossa mano ad organizzare e tenere sotto controllo i flussi logistici;
  • Con i potenti modelli predittivi di cui ci si può avvalere, si può procedere con un’analisi della domanda molto accurata e quindi scongiurare di farsi trovare impreparati nel momento di pianificare la produzione.

Come Integro può aiutarti a prevenire le rotture di stock

Integro e il suo staff, grazie ai servizi offerte alle aziende, può aiutarti a migliorare le tue performance aziendali e quindi anche a prevedere le rotture di stock. Soluzioni digitali e software all’avanguardia, unito a un monitoraggio accurato della gestione aziendale, possono essere fondamentali per far crescere la tua azienda. Visiona i casi studio di successo e contattaci senza impegno per e scopri come potremo essere utili alla tua azienda.

Completa il form per richiedere una consulenza senza impegno

Ho preso visione dell’Informativa privacy e autorizzo
il trattamento dei dati per le Finalità di Marketing (paragrafo C Informativa privacy)
la comunicazione a terzi dei dati volta al perseguimento delle finalità di Marketing (paragrafo C1 Informativa privacy)